Punti nascita - Percorso Nascita

I PUNTI NASCITA afferenti alle Strutture Ospedaliere operanti nel territorio provinciale sono i seguenti

- Strutture Ospedaliere dell’ASST della Provincia di Pavia: --> percorso nascita
Ospedale di Vigevano – Unità Operativa di Ostetricia e Ginecologia - 1° livello ai sensi dell’accordo Stato Regione 2010
Ospedale di Voghera - Unità Operativa di Ostetricia e Ginecologia - 1° livello ai sensi dell’accordo Stato Regione 2010
Ospedale di Broni Stradella - Unità Operativa di Ostetricia e Ginecologia
Strutture di 1° livello ai sensi dell’accordo Stato Regioni 2010

- Istituto Clinico Beato Matteo di Vigevano sito – Unità Operativa di Ostetricia e Ginecologia – struttura di 1° livello ai sensi dell’accordo Stato Regione 2010

- Fondazione Policlinico San Matteo di Pavia, --> percorso nascita - UO di Ostetricia Ginecologia – UO di Neonatologia con patologia neonatale ed attività di rianimazione/terapia intensiva - struttura di 2° livello ai sensi dell’ accordo Stato regioni 2010. Quest’ultima, nell’ottica del modello Hub e Spoke, costituisce il riferimento per le altre Strutture territoriali ed ospedaliere in tutte quelle situazioni critiche e problematiche che riguardano sia la mamma che il bambino.

Per notizie specifiche e dettagliate inerenti ai presidi ospedalieri, alle prestazioni offerte all’operatività dei servizi, e a tutte le notizie utili per la donna e la coppia nel percorso nascita, ai diversi siti web aziendali ospedalieri.

La Salute materno infantile è un’area prioritaria della salute pubblica e gli “eventi” intorno alla nascita sono riconosciuti a livello internazionale tra i migliori per valutare la qualità dell’assistenza sanitaria di un Paese.
Il processo assistenziale connesso a gravidanza/travaglio/parto/nascita è un processo fisiologico che può improvvisamente diventare patologico con grave rischio per la madre e per il neonato e ciò fa sì che l’area materno infantile sia straordinariamente delicata. Rappresenta un momento importante non solo per la donna, la coppia, la famiglia, ma per l'intera società
L’Accordo Stato Regioni del 16 dicembre 2010 ha previsto quale obiettivo la realizzazione di un programma per la promozione e miglioramento della qualità, sicurezza ed appropriatezza degli interventi assistenziali nel percorso nascita, auspicando la riorganizzazione della rete assistenziale del percorso nascita ed in particolare della rete dei punti nascita.
La Regione Lombardia con la DGR n. 3976 del 06.08.2012 e la DGR n. 4605 del 28.12.2012 ha delineato un percorso riorganizzativo su diverse Reti di Erogazione tra le quali la Rete dei Punti Nascita al fine di migliorarne qualità, sicurezza ed efficacia.
I criteri di riorganizzazione dei Punti Nascita, sono stati quindi definiti nella DGR n. 1185 del 2013 (regole per la gestione del Servizio 2014) e ripresi ancora in successive note esplicative

Il Percorso Nascita rappresenta dunque un modello organizzativo ed operativo di continuità assistenziale che accompagna la coppia, la donna ed il neonato durante la gravidanza, il parto ed il dopo-parto in una logica di processo integrato e complesso che va dalla tutela della gravidanza, al parto, al puerperio, alla promozione dell’allattamento al seno, al sostegno alle coppie ed alle donne di diversa etnia o con problemi di disabilità/fragilità.
Il percorso può iniziare già prima della gravidanza, quando una coppia può pensare di eseguire una consulenza ginecologica pre-concezionale, in modo da valutare consapevolmente se vi siano problemi di salute o eventuale rischio di malattie ereditarie.


A livello territoriale, il Consultorio Familiare è la struttura deputata alla tutela, presa in carico e cura della gravidanza.
Sul nostro territorio sono presenti n. 11 Consultori pubblici e n. 6 Consultori privati accreditati, come di seguito specificato:

CONSULTORI FAMILIARI:

- PUBBLICI

- PRIVATI ACCREDITATI


In particolare, il Consultorio, è un servizio sul territorio di accompagnamento alla nascita, rivolto al singolo, alla coppia, alla famiglia, che offre interventi e prestazioni di ordine preventivo finalizzati a soddisfare i bisogni dei singoli, delle coppie e delle famiglie.
Si occupa della salute della donna in ogni fase della sua vita, con particolare attenzione alla procreazione consapevole ed alla tutela della gravidanza e della maternità.
Peculiarità del Consultorio è la presenza al suo interno di molteplici figure professionali: ostetriche, ginecologi, psicologi, assistenti sociali, infermiere e pediatri che operano in equipe con l’obiettivo di favorire percorsi di accoglienza e orientare alla rete dei servizi in un percorso virtuoso che permetta una reale integrazione e sinergia tra i servizi sanitari che accompagnano alla nascita.

Copyright©ASL Pavia 2015

Viale Indipendenza, 3 - 27100 Pavia C.F./P.I. 02613260187 Tel. 0382.4311 - Fax 0382.431299

Privacy || Note legali || Posta Elettronica Certificata || Cookies |