Piano Integrato Aziendale della Prevenzione Veterinaria - Anno 2019


Il Piano Integrato Aziendale della Prevenzione Veterinaria 2019 è stato predisposto in coerenza con:
  • La Legge Regionale 29/06/2016 nr.15 “evoluzione del sistema socio sanitario lombardo: modifiche ai titoli V e VIII della legge regionale 30 dicembre 2099 nr.33 (testo unico delle Leggi regionali in materia di sanità)”;
  • le indicazioni contenute nelle Regole di Sistema approvate DGR del 17 dicembre 2018 n° X/1046 recante “Determinazioni in ordine alla gestione del servizio sociosanitario per l'esercizio 2019”;
  • il manuale operativo delle autorità competenti locali – Aziende sanitarie locali della Lombardia;
  • la circolare regionale nr. 02 del 04/02/2019 avente per oggetto “ Linee guida per la predisposizione da parte di ciascuna ATS del Piano Integrato aziendale della prevenzione veterinaria (PIAPV anno 2019) , in attesa della deliberazione del Piano Regionale Integrato della Sanità Pubblica Veterinaria 2019-2023;

e redatto
  • ponderando la pressione dei controlli in rapporto al livello di rischio stabilito e secondo le procedure codificate nel documento Standard di funzionamento delle Autorità Competenti Locali;
  • prevedendo, ove possibile che i controlli sulle stessa unità produttiva vengano svolti in modo congiunto assolvendo e rendicontando i debiti informativi necessari per il governo delle attività di competenza della sanità pubblica veterinaria tramite il sistema informativo veterinario integrato (SIVI) e i sistemi di rendicontazione in atto;
  • raccogliendo i dati inerenti gli indicatori di processo secondo le modalità definite dalla U.O. Veterinaria;
  • garantendo la raccolta e la registrazione dei dati necessari all'elaborazione dei set di indicatori di attività/processo secondo le modalità codificate dalla U.O. Veterinaria, con lo scopo di dotare i DVSA di uno strumento uniforme, trasparente, appropriato, operativo e flessibile per le attività di programmazione ,monitoraggio e verifica dei risultati da impiegare in via sperimentale per la successiva validazione;
  • assicurando l'attuazione del Piano di Coordinamento dei controlli con le altre autorità competenti e del piano di controllo integrato in materia di condizionalità sulle aziende zootecniche beneficiarie di aiuti comunitari, in attuazione del protocollo sottoscritto in data 01/08/2013 e DGR1105/2013;
  • prevedendo l'allocazione delle risorse umane basate sul quadro di contesto e sulla graduazione del rischio;
  • prevedendo l'integrazione operativa tra le Aree funzionali dipartimentali e redatto.

Il PIAPV e il documento di programmazione strategica aziendale, elaborato sulla base dei criteri stabiliti nel Manuale Operativo dell’Autorita Competente Locale , redatto ai sensi del Regolamento (CE) n. 882/2004.

Copyright©ASL Pavia 2015

Viale Indipendenza, 3 - 27100 Pavia C.F./P.I. 02613260187 Tel. 0382.4311 - Fax 0382.431299

Privacy || Note legali || Posta Elettronica Certificata || Cookies |